lunedì 5 settembre 2011

La ciambella dell'infanzia

Oggi finalmente aggiungiamo al blog un dolce: la ciambella.
Dolce che va bene per il dopocena, ma soprattutto per la colazione o per la merenda.
Per iniziare imburrate la tortiera e passatela di pangrattato. Scuotetela per bene per eliminare quello in eccesso. Questo è molto importante perché così quanto toglierete la torta dal forno prima e dalla tortiera poi la ciambella andrà dritta nel piatto e nn non rimarrà attaccata alla tortiera facendovi imprecare come uno scaricatore di porto.
Ora veniamo all'impasto!
Versate la farina a fontana, al centro mettete il burro morbido a pezzettini, lo zucchero, la scorza di limone, il sale, le uova(qui se volete potete tenerne un po' da parte per spennellare la ciambella alla fine),il liquore( se avete deciso di metterlo), il lievito e il latte.
Ora se avete degli anelli toglieteveli e....impastate tutto a mano!!che spettacolo!Quando sentirete, a tatto, che gli ingredienti si sono ben amalgamati prendete l'impasto e  versatelo nella tortiera.
Scuotete la tortiera per distribuire  bene, se volete spennellate la torta con l'uovo e spolvelrizzatela con un po' di zucchero( io nn lo faccio ma si sa...sono ignorante:-)) Infornate quindi nel forno già caldo a 180 gradi per 15 minuti, poi abbassate la temperatura 165 gradi e lasciate dentro il dolce per 40/45 minuti.
Questa è la ricetta base. Se volete potete:
- aggiungere all'impasto delle uvette oppure
- dividere l'impasto in due e aggiungere ad una delle due parti il cacao. Così potete fa una ciambella tipo abbracci  oppure sovrapporre i due impasti così ogni fetta verrà bigusto (ok mi sa che nn mi sono spiegato benissimo, caso mai contattatemi) oppure
- aggiungere delle scagliette o di cioccolato, o di cioccolato bianco o di nocciole all'impasto oppure
- tagliare la ciambella, una volta raffreddata, per il lungo e spalmarla di nutella( fatta sta cosa potete iscrivervi alle olimpiadi delle porcate) oppure
- etc etc


Buon appe!





Lista della spesa:
450 gr di farina
150 gr di burro
200 gr di zucchero
3 uova
1 bustina di lievito
Scorza di limone grattugiata
Un pizzico di sale
1/2 bicchiere di latte
Un bicchiere di liquore dolce a piacere( io nn lo metto ma se vi va...)
Una noce di burro x la tortiera Pangrattato x la tortiera

2 commenti:

  1. ne vado subito ad assaggiare una fettina...ho quasi l'oro olimpico in mano!!

    RispondiElimina